IL COSTRUITO COME ESTENSIONE DELLA NATURA: Un veliero di legno sulla costa: il nuovo edificio della Sezione Velica di Anzio

Un connubio tra design innovativo e rispetto per l’ambiente: ecco il nuovo edificio “A.D. Agostino Straulino” della Sezione Velica della Marina Militare di Anzio, firmato Cervarolo Ingegneria S.r.l.

Un design ispirato alla vela

L’idea progettuale trae ispirazione dalla forma di una barca a vela, simbolo della vocazione dell’edificio. I due volumi principali, il “blocco 1” e il “blocco 2”, richiamano rispettivamente la randa e il fiocco, adattandosi alle diverse funzioni richieste. Il blocco 1, più grande, ospita le attività principali come aule, uffici e spogliatoi, mentre il blocco 2 accoglie funzioni secondarie e di supporto. Un terzo blocco centrale collega i due volumi e funge da filtro tra gli spazi.

Soluzioni distributive flessibili

La distribuzione interna è studiata per garantire flessibilità e adattabilità alle mutevoli esigenze della Marina Militare. L’ampia apertura delle porte-finestre permette di trasformare l’aula in un deposito temporaneo per imbarcazioni, mentre lo spazio polifunzionale al primo piano può diventare un’area ristoro e la terrazza panoramica un’aula didattica all’aperto.

Un edificio in armonia con il contrasto

L’edificio si inserisce armoniosamente nel tessuto urbano grazie all’utilizzo del legno per la struttura in elevazione, che contrasta con i muri perimetrali in cemento armato del seminterrato. Questo connubio materico crea un senso di equilibrio e benessere.

Un’ampia vetrata a specchio per un’illusione ottica

Elemento distintivo è l’ampia vetrata a specchio sulla facciata principale. La sua superficie riflettente incornicia una porzione di mare nel costruito, creando un’illusione ottica di continuità tra il panorama marino e l’ambiente circostante.

Energia a impatto zero

L’edificio è progettato per essere a energia quasi zero (nZEB), con un fabbisogno energetico minimo coperto da fonti rinnovabili prodotte in loco. Diverse soluzioni tecniche, come l’isolamento termico dalle prestazioni qualitativamente avanzate, contribuiscono a ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Un nuovo gioiello per la città di Anzio

Il nuovo edificio della Sezione Velica della Marina Militare di Anzio rappresenta un esempio virtuoso di architettura sostenibile e funzionale, in grado di valorizzare il territorio e di rispondere alle esigenze della Marina Militare in modo efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Contatta Cervarolo Ingegneria per richiedere una consulenza personalizzata: Se sei interessato a soluzioni architettoniche sostenibili per il tuo prossimo progetto, contatta gli esperti di Cervarolo Ingegneria per ricevere una consulenza su misura.

Arch. Nicla Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *